after another Erasmus “party”

Erasmus people, you won’t fool me: most of you goes in a club just for meeting a partner, so don’t try to be so “friendly” with everyone to expand your contacts and increase your chances… party smiles are almost worthless… and Erasmus girls, your selection of guys with whom stay, talk and spend your night based on a “friend of friend” relation is at least constraining, even silly if you think that they are so different from any other guy that can approach you… go on surrounded by a fleet of boys, you will feel like a star!

(luckly Finland is full of beautiful Finnish girls!!)

L’amore più bello

“L’amore più bello è quello che risveglia l’anima e che ci fa desiderare di arrivare più in alto, quello che incendia il nostro cuore e porta la pace nella nostra mente.”

dal film “Le pagine della nostra vita” di Nick Cassavetes, 2004.

è bastato uno sguardo…

… per scatenare le pulsioni recondite della ragazza. stava ballando normalmente, ma come mi ha notato, ha iniziato ad avvicinarsi ed a strusciarsi con calore, e subito è partita la lingua a mulinello ed un movimento pelvico ancestrale. la musica ed il fumo artificiale faceva da cornice a questa situazione eccitante… ad un certo punto le mani toccavano ciò che sarebbe stato indecente in altre circostanze, e le gambe di lei non toccavano più il pavimento…

urge una precisazione: non ero certo io l’oggetto delle sue attenzioni morbose, la tipa in questione l’avevo incontrata tempo fa in un locale latino, dove abbiamo scambiato qualche battuta; ieri era con un/il tipo all’Alcatraz, e se pensava che questo comportamento potesse suscitarmi invidia, sappia solo che ha suscitato un goliardico divertimento soddisfatto ed una beffarda compassione… volevo fermarmi per farmi ringraziare dal tipo, ma meglio evitare questioni inutili.

L’ho detto e lo ripeto: se mi va male con l’informatica, sono pronto ad aprire un’agenzia matrimoniale, con consulenze psicologiche per ravvivare il rapporto di coppia!

Le ragazze italiane (milanesi) in discoteca

L’unico modo che sanno per interagire è venirti addosso, o scroccare una sigaretta.
Ora che ci penso, tutte le altre, di qualsiasi altra nazionalità, sono perlomeno cortesi nel rispondere, e rispondono con un sorriso, e spessissimo sono predisposte a scambiare due chiacchiere.
Invece le nostrane (l’aggettivo non a caso vale anche per le galline) al massimo concedono una smorfia tra l’ebete e lo stizzito, oppure la solita frase “sono fidanzata” qualsiasi sia l’interazione…
del resto, sono parzialmente scusate da comportamenti abominevoli di uomini che strisciano ai loro piedi in cerca di chissà cosa, e che le tampinano allo sfinimento.

Ma io sono ottimista, e penso che le stordite incontrate in certi posti siano poco rappresentative del campionario generale….

(reduce da una serata all’Alcatraz, dove la cosa più bella è stata la musica, davvero piacevole! complimenti anche ad una delle due “ingabbiate”, la ragazza dai capelli lisci, per essere (solo?) una cubista, si muove molto bene)

domanda retorica

I percorsi della vita si intrecciano in una matassa inestricabile, è perlomeno presuntuoso pensare di poter raggiungere la stessa meta passando per vie diverse. E se la meta è tanto appagante e gratificante, perché rinnegare il percorso che ti ha permesso di raggiungerla, per quanto impervio possa essere stato?!

ancora sul ballo

“You can’t lie when you dance. It’s so direct. You do what is in you. You can’t dance out of the side of your mouth. If you lie when you dance you hurt yourself.”
Shirley MacLaine

“Quando si balla si è nudi.”
“When you dance, you are naked”
Alessia Cornacchia (forse la migliore ballerina con cui io abbia mai ballato)

“Dancing: The vertical expression of a horizontal desire legalized by music.”
George Bernard Shaw or Robert Frost?

“ballo con tutti tranne che con il mio ragazzo!”

oppure, “il mio ragazzo balla con tutte tranne che con me!” perchè? “perchè dice che non sono capace”…
fino a ieri pensavo che la mia opinione personale sul ballo come “modo” per fare conoscenza e per unire le persone fosse anche universalmente accettata… invece devo constatare che le tipe (e i tipi) del latino sorpassano ogni presupposto… latino che dovrebbe essere un ballo tra i più “propensi” al corteggiamento…
tra l’altro lei ballicchia decentemente e si lascia portare, quindi mi viene il dubbio che: 1 sia una ragazza molto insicura, nonostante le apparenze – 2 il suo tipo sia più incapace di lei – 3 una/o si “accoppia” con chi capita…
auguri! non solo di buon anno nuovo…